Vai al numero precedenteVai alla prima paginaVai al numero successivo

Vai alla pagina precedenteVai alla prima pagina dell'argomentoVai alla pagina successiva

Vai all'indice del numero precedenteVai all'indice di questo numeroVai all'indice del numero successivo
Scrivi alla Redazione di NautilusEntra  in Info, Gerenza, Aiuto
 
redarrowleft.GIF (53 byte) Arte Ottobre 2000 (a cura di Giovanna Grossato)
 

APPUNTAMENTI D’ARTE

VICENZA - Musei Civici Vicentini. "L'Ottocento a Vicenza". Fino al 31 dicembre 2000

La grande affluenza di pubblico, esplicita dimostrazione del successo della mostra inaugurata a gennaio "L'Ottocento a Vicenza.Dipinti e sculture del XIX secolo dei Musei Civici", ha indotto la Direzione delle Gallerie Civiche a procrastinarne la chiusura al 31 dicembre 2000. In tal modo anche i visitatori che arriveranno a Vicenza nel corso delle vacanze estive e per i numerosi appuntamenti dell'autunno vicentino potranno fruirne.
La mostra, come noto, si inserisce in un progetto espositivo tematico promosso dalla Regione Veneto dedicato all'arte del XIX secolo e comprende opere dei Musei di Bassano del Grappa, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso e Vicenza.
La Direzione dei Musei Civici, in collaborazione con lo studioso dell'Ottocento Fernando Mazzocca, ha realizzato un'esposizione particolarmente curata sia per il rigoroso lavoro di catalogazione e ricerca che per l'allestimento, caratteristica, quest'ultima, che rende la mostra vicentina di particolare e suggestiva fruizione. Lungo un percorso che coinvolge tre stanze e l'atrio del Palazzo Chiericati, infatti, lo scenografo Mauro Zocchetta ha ricreato un ambiente che ricorda le dimore ottocentesche, riccamente e filologicamente arredato. L'esposizione, che si estende anche nella sede del museo risorgimentale di Villa Guiccioli, comprende circa 120 opere, mentre il catalogo, a cura di Fernando Mazzocca ed edito da Marsilio, ne aggiunge, a quelle presenti in mostra, altre 130 accuratamente restaurate e catalogate per l'occasione.

np99_riga_fondo.gif (72 byte)

                                           Copyright (c)1996 Ashmultimedia srl - All rights reserved